Il primo dei consigli per volare con i neonati serenamente? Scegli Albastar!

27 Giugno 2019

Volare a Maiorca con Albastar

L’arrivo di un neonato porta tanta felicità ma anche un bel po’ di scompiglio in una famiglia, cambiandone inevitabilmente le abitudini. Molti genitori smettono anche di viaggiare ritenendolo davvero improponibile.
Sei anche tu tra questi? Pensi che sia davvero meglio organizzare le vacanze con un’amica che al primo imprevisto va in crisi piuttosto che con un bebè che magari dorme durante tutto il volo?

Volare con bambini neonati non è assolutamente una missione impossibile, basta adottare qualche semplice accorgimento e restare calmi: ricorda che ad una mamma o a un papà sereni corrisponde sempre un mini viaggiatore altrettanto sereno.

Dal punto di vista medico, anche i bambini così piccoli non corrono rischi a meno che non abbiano patologie particolari. Noi della compagnia aerea Albastar ti raccomandiamo comunque di non volare con un neonato di meno di due settimane.
Tieni presente che tutto il nostro personale di bordo farà il possibile per renderti piacevole e rilassante il viaggio.
Prima di darti qualche consiglio su come vivere quest’esperienza, è importante che tu conosca la nostra policy:

  • Un infant è un bambino che non ha ancora compiuto 2 anni al momento del volo di andata e di ritorno.
  • Ogni Infant viaggia seduto tra le braccia di un adulto, non occupando un altro posto a sedere, dal decollo all’atterraggio. Ti forniremo una cintura speciale da allacciare alla tua così sarà ancora più al sicuro.
  • Pagando una tariffa ridotta che verrà calcolata in base alla distanza e alla stagione, non ha diritto a imbarcare un proprio bagaglio.
  • Ciascun adulto può accompagnare un infant e portare in cabina una borsa fasciatoio con gli alimenti da consumare durante il volo.
  • Il passeggino può essere tenuto fino al momento dell’imbarco. Ti verrà consegnato sotto bordo o insieme agli altri bagagli quando arriverai a destinazione. Il suo trasporto è gratuito.
  • Nel caso il tuo piccolo avesse bisogno di assumere dei farmaci ricordati di accompagnarli con una ricetta medica.

E dopo tutte queste regole, ecco alcuni consigli per volare con bambini così piccoli.

Se il tuo piccolo lo gradisce, il marsupio, oltre il passeggino, può essere una buona soluzione soprattutto se sei l’unico adulto a viaggiare: avere le mani libere per i bagagli o le formalità da sbrigare, ti semplificherà ogni cosa.
Sarebbe importante, senza stravolgere le abitudini del bebè, far coincidere il momento del decollo o dell’atterraggio con quello della poppata in modo da evitare possibili fastidi alle sue orecchie dovuti al cambiamento repentino di quota.

Se non ha fame, puoi dargli il suo ciuccio o un succo di frutta sempre gradito dai più piccoli.
A questo proposito meglio avere un succhiotto e un biberon in più così se ti cadono non hai bisogno di ricorrere allo sterilizzatore; è saggio poi portarsi un cambio completo, una scorta di pannolini e logicamente un bel pacchetto di salviette detergenti!

Anche la nostra compagnia aerea Albastar ha delle restrizioni precise in fatto di liquidi, ma puoi trasportare omogeneizzati e alimenti come il latte artificiale, preferibilmente non quello in polvere per evitare noiosi travasi o anche succhi di frutta nella quantità strettamente necessaria per il volo.
Ricordati infine il suo sonaglino o il pupazzetto preferito, la copertina e il fazzoletto che lo tranquillizzano e lo faranno sentire meno lontano da casa.

Molti genitori ci scrivono per sapere quali documenti sono necessari per volare con bambini neonati.

Tutti i passeggeri per imbarcarsi devono avere la carta d’identità valida per l’espatrio se la tua destinazione è in Italia o nei paesi dell’Unione Europea. La meta del tuo viaggio è un paese extraeuropeo? Allora procurati il passaporto anche per il tuo bimbo.

Assicurati sempre della documentazione richiesta dalle autorità doganali del tuo paese di destinazione prima di partire per evitare all’arrivo brutte sorprese.

Sei al tuo primo volo con il bebé?

Se il tuo piccolo è al suo primo viaggio in aereo richiedi al personale di bordo l’attestato di battesimo del volo, sarà un bel ricordo da conservare anche quando sarà cresciuto.
Prenota il tuo certificato: è semplicissimo e non ci sono chili di scartoffie da riempire!

I nostri consigli per volare con i bambini sono chiari? Hai bisogno di più informazioni?

No problem: rivolgiti subito al nostro call center. Il tuo aereo è già in pista e ti sta aspettando!

Albastar.es

Pin It on Pinterest

Share This