CUNEO RIPARTE, NUOVE ROTTE PER TRAPANI E CATANIA IN PARTNERSHIP CON ALBASTAR

23 Giugno 2020

Settimo anniversario primo volo Albastar

Programmazione estiva e protocolli per la sicurezza dei passeggeri al centro della video-conferenza stampa organizzata martedì 23 giugno dall’Aeroporto Langhe e Alpi del Mare.

Lo scalo di Cuneo riparte in tutta sicurezza e annuncia le novità della stagione estiva firmate Albastar, la compagnia aerea spagnola new entry nel portfolio di vettori operativi da e per l’aeroporto di Levaldigi.

Moderato da Nicola Romanelli, founder di brandsavetheworld, la video-conferenza stampa ha visto la partecipazione dei vertici di GEAC, la società di gestione dell’aeroporto di Cuneo, e quelli di Albastar.

Il Presidente GEAC Giuseppe Viriglio ha aperto la conferenza spiegando come lo scalo di Levaldigi la lavorato per farsi trovare pronto alla ripartenza dal punto di vista delle misure adottate per garantire la sicurezza dei passeggeri nelle varie aree dello scalo. «Riteniamo essenziale per il futuro la ripartenza in massima sicurezza. Abbiamo concentrato tutti gli sforzi per adeguare l’infrastruttura alle nuove esigenze, ma più che altro abbiamo voluto investire sulla sensibilizzazione del personale alle nuove linee guida. Questo aspetto avrà un grande ruolo affinché le procedure di sicurezza siano seguite al meglio, dando nel contempo al passeggero la consapevolezza che può tornare a volare in totale serenità».

A seguire Anna Milanese, Direttore Generale dell’aeroporto di Cuneo, ha fatto il punto sulla programmazione estiva che vedrà la ripresa delle operazioni di linea nelle prossime settimane: «Il primo volo della ripresa sarà il 4 luglio con la rotta su Cagliari di Ryanair, a cui si aggiungeranno gli altri collegamenti Trapani, Casablanca e Bari. Si riparte con la conferma del network che avevamo, con qualche novità in più. In questo periodo di lockdown abbiamo mantenuto vivo il dialogo con le compagnie aeree per coltivare e cogliere le opportunità che ogni crisi comunque può portare. La sinergia con Albastar e gli operatori turistici che hanno reagito proattivamente alla ripresa sono un concreto ed essenziale impulso per ridisegnare con fiducia il futuro».

Per Albastar, in collegamento da Catania, Daniela Caruso, Presidente e azionista di maggioranza, ha introdotto la compagnia spagnola raccontandone l’evoluzione dalla sua nascita ad oggi. Un racconto integrato dal punto di vista tecnico-operativo sia dal Managing Director Michael Harrington sia da Gaetano Cannone, Accountable Manager e Comandante, collegati rispettivamente da Londra e Catania.

Membro IATA con certificazione IOSA, Albastar è una compagnia aerea privata spagnola in possesso dei più elevati standard operativi e di sicurezza. Con stabile organizzazione in Italia, il vettore è stato fondato dal 2009 da imprenditori italiani. Nel corso degli anni Albastar è diventata un punto di riferimento per tour operator, broker, associazioni sportive e clientela individuale, offrendo al mercato un modello di business sempre più flessibile che prevede collegamenti di linea, charter e per traffico religioso, con partenza dalle basi principali di Palma di Maiorca in Spagna, e di Milano Malpensa e Milano Bergamo in Italia.

«La partnership con l’aeroporto di Cuneo nasce in un periodo dove le sinergie tra tutti i players del turismo, vettori aerei, aeroporti, operatori turistici, agenzie di viaggio, hanno una valenza maggiore per creare un turismo di qualità, che offra all’utenza un prodotto attento alle nuove esigenze, in linea con il contesto in cui stiamo operando in questi mesi di ripartenza. Abbiamo adottato, in coordinamento costante con le Autorità Sanitarie, una serie di norme preventive utili per salvaguardare il benessere dei nostri clienti, per permettere loro di tornare a volare in tutta tranquillità».

Con queste parole Giancarlo Celani, Chief Commercial Officer & deputy CEO, in collegamento da Milano, ha voluto condividere l’approccio di Albastar relativamente alle misure post covid. Il manager ha poi svelato i dettagli relativi alle nuove rotte in programma dallo scalo piemontese: da Cuneo a Trapani si vola ogni venerdì dal 10 luglio al 25 settembre e ogni lunedì dal 27 luglio al 7 settembre; da Cuneo a Catania dal 2 agosto al 13 settembre. I collegamenti saranno operati con una moderna flotta di   B737-800NG configurati a 189 posti in classe, che rispettano i più severi e stringenti standard di sicurezza richiesti da EASA.

I biglietti da Cuneo per Trapani e Catania sono già in vendita sul sito www.albastar.es.

Albastar.es

Pin It on Pinterest

Share This