Alla fiera “TTG Travel Experience” di Rimini, Albastar presenta i programmi commerciali 2019/2020

9 Ottobre 2019

Volare a Maiorca con Albastar

Albastar, compagnia aerea privata spagnola, è presente alla Fiera TTG TRAVEL EXPERIENCE di Rimini, dal 9 all’11 ottobre, presso il padiglione A1, stand 154.

Albastar si presenta soddisfatta all’incontro con il mercato di riferimento dopo una stagione estiva 2019 che ha registrato un andamento in linea con le aspettative, con circa 14 mila ore di volo e con un fatturato annuale pari a circa 100 milioni di euro. Per la chiusura dell’anno fiscale in corso, attesa il prossimo 31 ottobre, i risultati confermano un trend positivo in fase di costante ascesa, con circa + 22% di volume di traffico rispetto all’anno precedente.

Un anno importante il 2019: Albastar è diventato membro IATA e ha ottenuto la certificazione IOSA, a dimostrazione che i suoi metodi di lavoro garantiscono i più elevati standard operativi e di sicurezza.
In linea con il piano di sviluppo, Albastar riceverà nelle prossime settimane il quinto Boeing 737- 800 NG con l’obiettivo di completare il rinnovamento della flotta nell’estate 2020, quando saranno sei i Boeing 737-800 in flotta, configurati a 189 posti in classe unica e un Boeing 737-400, configurato a 170 posti in classe unica.

Con le tre basi operative di Palma di Maiorca, Milano Malpensa e Milano Bergamo, Albastar propone oggi al mercato un modello di business funzionale e flessibile che prevede collegamenti nazionali e internazionali, sia per traffico on-demand che di linea e ha acquisito numerosi prestigiosi clienti tra Tour Operator e Broker europei.
Per l’imminente stagione invernale, Albastar conferma, per il quinto anno successivo, la propria attività di linea verso l’aeroporto di Catania, con voli in partenza da Milano Malpensa e Milano Bergamo e nuovi collegamenti verso l’aeroporto di Palermo dall’aeroporto di Milano Malpensa.
Mentre per l’attività di linea nel settore leisure, il vettore annuncia voli diretti per Marsa Alam in partenza da Milano Bergamo.

Per quanto riguarda i collegamenti charter, sono confermati i collegamenti verso l’Egitto/Mar Rosso, da Milano Malpensa, con voli verso Sharm- El- Sheikh e Marsa Alam; dall’aeroporto di Milano Bergamo sono confermati i collegamenti verso l’Egitto/Mar Rosso con voli verso Sharm- El- Sheikh, Marsa Alam, Isole Canarie, Fuerteventura e le “new entries” Luxor (Egitto) e Porto Santo (Isole Azzorre); dall’aeroporto di Verona sono confermati i collegamenti verso l’Egitto/Mar Rosso con voli verso Sharm- El- Sheikh e Marsa Alam.
Un ruolo rilevante hanno e avranno sempre di più le collaborazioni con le incentive house e le associazioni sportive, per la programmazione di voli ad hoc durante tutto l’anno.

Già in fase di ultima definizione dell’attività commerciale per la prossima stagione estiva 2020, Albastar ribadisce il suo massimo impegno per riconfermarsi una compagnia aerea di riferimento nel mercato leisure europeo con collegamenti verso le Isole Baleari, Isole Canarie, Isole Azzorre, Mar Rosso/Egitto, Grecia, Israele, Italia e destinazioni di pellegrinaggio.

Per quanto riguarda i collegamenti per traffico religioso e pellegrinaggi, sono confermati i voli charter verso Lourdes e Medjugorie da un ampio network italiano ed europeo. Da maggio 2020 a ottobre 2020, si riconfermano i voli di linea verso Lourdes, da Roma (lunedì e giovedì) e da Milano Bergamo (lunedì, mercoledì, venerdì).
In crescita l’attività incoming sull’aeroporto di Palma di Maiorca dal Nord Europa, Regno Unito e Irlanda.

La programmazione di linea di Albastar è oggi disponibile attraverso il sito internet www.albastar.es, i sistemi di prenotazione Amadeus (con codice AP), BSP Italia e Francia (con codice W2) e nelle maggiori e principali O.T.A.

Albastar.es

Pin It on Pinterest

Share This