Quanti musei da visitare a Lourdes!

27 Dicembre 2019

Come arrivare a Lourdes? Facile, volando con Albastar!

Appena pronunci il nome Lourdes negli alti Pirenei, a molti pellegrini viene in mente una delle città che detiene il primato di luoghi da vedere legati alla religione e alla storia della Vergine che apparve a Bernadette Soubirous nel febbraio 1858.

Ogni anno infatti milioni di persone si recano nella città francese alla ricerca di una guarigione miracolosa o semplicemente come turisti, visitando gli edifici che sono stati testimoni della vita della ragazzina beatificata nel 1925: molti di essi oggi sono musei che puoi visitare se stai programmando un soggiorno nella cittadina francese.

Infatti come diciamo noi di Albastar il pellegrinaggio, anche se è un motivo importantissimo, non è l’unico per recarsi in questo dipartimento francese.

Ma procediamo con ordine. Il padre di Bernadette è un mugnaio e infatti la giovane nasce nel Moulin De Boly Maison Natale de Bernadette il 7 gennaio 1844. Il tour tra i musei, oltre ai luoghi religiosi, può iniziare proprio da qui: scoprirai come vivevano le famiglie contadine nell’ottocento oltre ad approfondire la storia della Santa.

Ella vi abita per circa dieci anni, poi la crisi economica che attraversa la Francia, colpisce anche la sua famiglia: la nuova sistemazione è a Le Cachot, una stanza unica e fredda di meno di venti metri quadri dove abiterà fino all’autunno del 1858.

Dopo la prima apparizione della Madonna alla Grotta Massabielle ne seguono altre diciassette: da allora la vita della ragazza prende una nuova direzione e infatti il parroco Don Peyramale offre alla famiglia il Moulin Lacade o Maison Paternelle de Sainte Bernadette. Oggi anche questo edificio è diventato un museo dove sono esposti mobili, oggetti e foto della famiglia Soubirous.

In seguito, la giovane viene accolta nell’Hospice Sainte Bernadette delle suore di Nevers dove frequenterà la scuola per imparare a leggere e a scrivere insieme ad altre ragazze umili come lei; poi nel 1858 passa a comunione nella sua piccola cappella.

Vuoi proseguire il tour degli edifici e dei musei da visitare a Lourdes?

La prossima tappa è il santuario di Nostra Signora di Lourdes a cui seguono i 22 luoghi di culto contenuti in un’area di più di 50 ettari.

Il percorso ha delle soste imperdibili: proprio sulla grotta, dove i religiosi credono che la Madonna abbia fatto sgorgare miracolosamente l’acqua, è stata costruita la grandiosa Basilica dell’Immacolata Concezione in stile neogotico. Attraverso un sistema di logge, è unita ad un altro edificio sacro e cioè la Basilica del Rosario, cosiddetta perché al suo interno quindici cappelle ne illustrano i misteri.

Ma questi due edifici non sono gli unici visitabili: la Basilica di San Pio X dalla caratteristica forma ovale ti accoglie nella sua grandiosa struttura sotterranea che la rende una delle chiese più grandi al mondo: questi luoghi di pellegrinaggio formano l’immenso sagrato di Notre Dame.

Se stai programmando un viaggio a Lourdes, desideriamo ricordarti che noi di Albastar siamo la migliore compagnia aerea per questa destinazione.

Puoi acquistare i biglietti sul nostro sito, tramite il Call Center o nelle agenzie di viaggio abilitate.

E se hai bisogno di assistenza speciale ti chiediamo cortesemente di leggere la sezione dove trovi tutte le informazioni che ci preme condividere con te per assicurarti il volo che hai sempre sognato.

Ma ritorniamo sui nostri passi fino alla città francese degli Alti Pirenei: qui puoi scoprire altri musei per entrare nel vivo della storia della città, delle sue tradizioni, dei mestieri.

Vuoi salire sul trenino o preferisci camminare? Nessun problema: da Notre Dame la prossima fermata è il Musée Sainte-Bernadette dedicato alla giovane e alla storia del santuario: l’accesso, che è gratuito, è ricco di reperti significativi.

Anche Lourdes ha il suo museo delle cere, il Musée de Cire de Lourdes che è uno dei più visitati: con 18 scene e più di 100 personaggi a grandezza naturale, potrai conoscere la storia di Cristo e della vita di Bernadette.

Mentre se sei interessato alle vicende di Lourdes, noi di Albastar ti raccomandiamo il Musée Du Petit Lourdes, una riproduzione in miniatura di come era il villaggio in quegli anni. Passeggiando in un grazioso giardino, farai un viaggio a ritroso nel tempo, scoprendo le case antiche, i vecchi mulini, la grotta delle apparizioni.

Ma non tutti i musei da vedere a Lourdes sono legati alla storia di Bernadette Soubirous, ad esempio il Musée Christi espone una collezione ricca di immagini popolari e di strumenti legati alla scrittura. Insomma l’esplorazione riserva tante sorprese per tutti i turisti.

Vuoi una visione dall’alto della città di Lourdes?

Ti sembrerà di toccare il cielo con un dito se andrai fino alla Chateau Fort, la fortezza militare veramente ben conservata: al suo interno vi è il Museo dei Pirenei con pezzi importanti delle arti e delle tradizioni popolari locali tra il 1800 e il 1900.

Dopo questo lungo “bagno nella cultura”, meriti di rilassarti nelle acque termali di Bagnères de Bigorrefort de Lourdes: pronto a sognare ad occhi aperti?

Pensa che esse nascono dal Monte Olivet e furono scoperte dai Romani quando Augusto era imperatore.

Cerchi invece una serata a 5 stelle? Non accontentarti: qui puoi avere un’intera costellazione!

Noi di Albastar non siamo gli unici a portarti in alto: prova la magia di salire fino a 2877 metri sul balcone dei Pirenei. Lo puoi raggiungere sia in Estate sia in Inverno con la funivia dalla stazione sciistica di La Mongie. Se 1.000 m di dislivello in 15 minuti non ti fanno battere il cuore, la visita all’Espace Experiences Du Pic Du Midi De Bigorre ti riempirà di bellissimi ricordi da mettere in valigia.

Perché? Perché è l’osservatorio astronomico più antico di tutta Europa ed è anche l’unica riserva del cielo stellato in Francia!

Uno spettacolo diverso, ma che desterà sicuramente meraviglia soprattutto se hai deciso di concederti qualche giorno di vacanza insieme ai tuoi figli è La Féerie Des Eaux, il sito vicino a Lourdes con i giochi d’acqua, suoni e luci.

Vuoi continuare ad esplorare la regione degli Alti Pirenei? Fai un salto a Tarbes: ecco cosa vedere!

Dalla Place Verdun puoi passeggiare tra le sue stradine per arrivare fino ai giardini Massey: un parco che ti consigliamo vivamente. Perfettamente curato, è punteggiato di aiuole e di laghetti dove vi sguazzano anatre e oche e camminano eleganti pavoni che piaceranno sicuramente ai più piccoli.

Al suo interno puoi visitare anche Le Musée Massey – Musée International Des Hussards che oltre alle due collezioni permanenti ospita anche interessanti esibizioni temporanee.

Ma la cittadina è famosa anche per la bellissima stazione di monta equina in francese Le Haras national de Tarbes, stalla nazionale e culla della razza Anglo-arabo francese, un cavallo sportivo quotato nel salto ostacoli.

Insomma oltre al desiderio di vivere una spiritualità intensa, molti sono i musei da visitare a Lourdes, da solo, con gli amici o in famiglia.

Per qualsiasi ragione tu stia programmando un viaggio nella città francese degli Alti Pirenei, noi di Albastar ti ci portiamo con voli diretti partendo da Roma Fiumicino e da Milano-Bergamo.

Chiama o scrivi subito al nostro CALL CENTER e chiedi informazioni sul prossimo volo e se hai richieste particolari o necessiti un’assistenza speciale, ti chiediamo cortesemente di segnalarle al nostro team dedicato.

Albastar.es

Pin It on Pinterest

Share This