Estate in Piemonte

28 Giugno 2021

Visita il Piemonte in estate con Albastar

Relax, spazi liberi, percorsi tra bellezze artistiche e architettoniche in splendide città e lungo i numerosi cammini storico-spirituali. Senza dimenticare gli squisiti prodotti agroalimentari d’eccellenza che hanno reso celebre il Piemonte nel mondo, qualità e creatività per un’esperienza indimenticabile: in una trattoria tipica, nei caffè e nelle pasticcerie delle città piemontesi, in un rifugio in quota o in uno dei 46 ristoranti stella Michelin.

Tra passato e avanguardie, in ogni momento dell’anno in Piemonte è possibile sorprendersi di fronte ai capolavori architettonici delle Residenze Sabaude, Patrimonio UNESCO, immergersi nell’autenticità dei borghi e nella vivacità delle città d’arte.

Tutte da scoprire le ville, i castelli e i loro giardini e accanto al patrimonio classico, importante pure la ricchezza diffusa dell’arte contemporanea, non solo nelle collezioni museali ma anche all’aperto, in percorsi che uniscono creatività e paesaggio.

Per dodici mesi in Piemonte è possibile immergersi in mostre, musei e appuntamenti culturali e musicali, ma anche in esperienze a ritmi lenti per rigenerarsi, dove riprendere il contatto con se stessi tra spiritualità e storia. Esplorare percorsi fuori dalle rotte più note, percorrendo i sentieri dei Sacri Monti Patrimonio UNESCO o i tracciati della Via Francigena, seguire i percorsi sindonici, andare sulle tracce del patrimonio Romanico o immergersi negli itinerari d’arte ebraica; l’Alta Via dei Walser o il cammino del Glorioso Rimpatrio dei Valdesi. Per chi, invece, preferisce vacanze più attive e a contatto con la natura, l’outdoor piemontese copre le quattro stagioni: tra bike e trekking, golf, sci, sport d’acqua e d’aria è sempre possibile trovare la propria attività all’aria aperta.

L’estate in Piemonte

L’energia dell’Outdoor tra panorami unici. Cime emozionanti o colline? Placidi laghi o pianure? Perché sceglierne solo 1, sono tutti da provare! In Piemonte si può trovare il proprio habitat ideale tra le 95 aree naturali protette e 20.000 chilometri di percorsi ciclo-escursionistici. Tra le esperienze più emozionanti, pedalare sulle Vie del Sale tra Piemonte e Liguria tra i 1800 e i 2100 metri di quota, sulla spettacolare strada bianca lungo lo spartiacque alpino, attraversando a mezzacosta, valichi alpini, tornanti e passaggi arditi.

La qualità dell’ambiente la garantiscono i 34 comuni Bandiera Arancione e quella delle spiagge 2 Bandiere Blu; il fresco è garantito nelle baie lacustri, praticando nuoto, vela, canottaggio e canoa, sci nautico, windsurf e kitesurf. Sui fiumi e i numerosi e impetuosi torrenti: dalla Val Sesia alle valli del Cuneese, dal Verbano alle Valli di Lanzo e di Susa, è possibile scoprire, con la canoa, sul gommone da rafting o con l’hydrospeed, ambienti altrimenti inaccessibili; oppure vivere un’avventura esclusiva, totalmente adrenalinica, immergendosi tra le onde spumeggianti di acqua bianca o in gole e cascate praticando il canyoning. In molte località, sui torrenti cascate e “goje” (piccoli specchi d’acqua) rappresentano un’irresistibile attrazione nei mesi più caldi dell’anno. Concerti e spettacoli in quota, competizioni sportive e fiere enogastronomiche e d’artigianato completano un panorama ricchissimo per i mesi estivi.

Da non perdere:

  • Collisioni: festival agri-rock di letteratura e musica, in luglio e agosto a Barolo e Alba
  • Palio di Asti in settembre
  • Cheese in settembre a Bra: evento biennale Slow Food dedicato ai formaggi a latte crudo e alle forme del latte

Il Piemonte autentico ti aspetta su visitpiemonte.com

Albastar.es

Iscriviti alla newsletter

Prendi al volo tutte le offerte. Iscriviti alla newsletter, ricevi in anteprima promozioni, nuove rotte e offerte speciali.


Accetto il trattamento dei miei dati personali secondo quanto qui riportato

Pin It on Pinterest

Share This