Oggi vi presentiamo Juan Mirallas, assistente di volo

9 Settembre 2019

Volare a Maiorca con Albastar

Essere membro di un cabin crew significa vivere con la valigia in mano, avere la possibilità di incontrare persone di diverse culture e lavorare spesso con nuovi colleghi.

Ma qual è la giornata tipo di un assistente di volo?

Lo abbiamo chiesto a Juan Mirallas, assistente di volo Albastar.

Juan quante ore voli in un giorno?
Dipende, ci sono giorni che volo solo per un’ora e altri per più di 8 ore. È proprio questo il fascino della mia professione.

Come si svolge la tua giornata di lavoro?
Le mie giornate variano molto, non ho orari fissi ed è questo uno dei motivi per cui amo il mio lavoro. Ci sono giorni in cui la mia giornata inizia all’alba e altre in cui inizia alle 4 del pomeriggio.

Quante persone incontri in una giornata?
Quando sono a bordo del volo 737-800 e devo fare sia andata che ritorno posso incontrare fino a 378 volti in un giorno!

Ci sono delle informazioni sui passeggeri che gli assistenti devono sapere prima di prendere il volo?
Sì, ed è per questo che prima di affrontare ogni volo tutto il crew si ritrova per il briefing dove riceviamo le informazioni sul numero esatto dei passeggeri, le eventuali esigenze particolari, veniamo a conoscenza della presenza di bambini o minori non accompagnati, disabili o VIP.

Ultima domanda Juan: come ti prepari prima del volo?
Ci sono delle cose importanti da fare prima di un volo: riposare per affrontare al meglio la mia giornata lavorativa, controllare che l’uniforme sia impeccabile, preparare la documentazione necessaria per il volo, rivedere i servizi a bordo e infine controllare la lista dei passeggeri.

Albastar.es

Pin It on Pinterest

Share This