Cani e animali in aereo: regole e informazioni utili

14 Marzo 2020

Come arrivare a Lourdes? Facile, volando con Albastar!

Vuoi volare con Fido, Miao e Albastar? Ecco le regole e le informazioni utili.

Prima di partire per un viaggio in aereo è sempre bene accertarsi con la compagnia aerea scelta su quali siano le regole per il trasporto in cabina dei propri amici animali, perché possono essere anche molto diverse tra loro.

Il nostro consiglio è di non lasciare niente al caso su come cani, gatte furetti i devono e possono essere trasportati, altrimenti rischi di rimanere a terra, bloccato ai controlli del check-in.

In questo precedente articolo abbiamo parlato dei documenti con cui il proprio animale deve viaggiare, ma siamo una compagnia pet friendly e quindi abbiamo deciso di dedicare un altro post all’argomento per rispondere alle molteplici richieste di informazioni che sono arrivate al nostro Call Center.

Per noi di Albastar far viaggiare in aereo il proprio amico peloso è una consuetudine consolidata e proprio per evitare brutte sorprese desideriamo condividere i termini del servizio: è fondamentale assicurare la migliore esperienza di volo a tutti i passeggeri e far volare il tuo animale domestico in sicurezza e totale serenità.

Questa è la sezione del sito di Albastar dedicata alla policy per trasportare FIDO e MIAO.

Bisogna far bene attenzione poiché con alcune compagnie, come la nostra, solo cani e gatti possono viaggiare in cabina con il loro padrone e non viene autorizzato il viaggio in stiva.

Ma quanti tra cani e gatti possono salire a bordo su uno stesso volo?

Ci preme ricordarti che a bordo di ciascun aereo possono volare solo tre animali domestici tra cani e gatti e non più di uno per passeggero: contatta il Call Center con largo anticipo rispetto alla data in cui desideri partire così potrai volare quando preferisci.

Fanno eccezione i cani guida: infatti a bordo di Albastar c’è sempre posto per loro! Sono gli unici che possono viaggiare in aereo senza il trasportino anche se sono obbligati ad avere il guinzaglio e la museruola. In questo caso, l’animale deve avere anche:

  • il certificato di addestramento
  • la documentazione valida per il viaggio.

Forse sei già a conoscenza che il personale di bordo della nostra compagnia è formato per garantire un’assistenza speciale in caso di necessità. Se hai richieste particolari o, ad esempio, hai protesi, usi il deambulatore o la sedia a rotelle, puoi chiedere informazioni al nostro team dedicato.

Ma procediamo con ordine: al momento dell’acquisto del biglietto richiedi il servizio di trasporto animali in cabina per il tuo cane o gatto.

Desideriamo ricordarti che l’amico quattro zampe che viaggia con te deve essere di piccola taglia, cioè non può pesare più di 8 chili, compreso l’apposito trasportino o kennel cioè quell’accessorio adibito al suo trasporto. È un oggetto che ti tornerà utilissimo anche per viaggiare in auto o in treno.

Per rispettare il regolamento IATA il trasportino deve avere delle particolari caratteristiche e cioè:

  • le sue dimensioni massime devono essere 45x35x25 cm
  • le fessure di areazione, presenti sui quattro lati, devono garantire una sufficiente ventilazione a Fido senza però permettere che il suo muso o le zampe passino attraverso
  • le chiusure di sicurezza devono impedire al cane o al gatto di uscire durante il viaggio: gli animali domestici non possono uscire né per bere né per mangiare
  • il materiale deve essere flessibile perché va riposto sotto il sedile.

Ci sono altre cose che è fondamentale sapere se vuoi viaggiare in aereo insieme al tuo cane e Albastar.

  • Possono viaggiare con il loro padrone solo gli animali in buona salute, puliti, non aggressivi e quindi pericolosi per gli altri passeggeri.
  • È responsabilità di ognuno conoscere ed essere in regola con i documenti indispensabili per il trasporto in stiva dei propri quattro zampe nel paese dove si è diretti. È bene far chiarezza su un punto e informarti che eventuali multe che potrebbero essere applicate alla nostra compagnia in assenza dei documenti necessari, saranno completamente a tuo carico.

E per quanto riguarda le vaccinazioni?

Se si ha intenzione di partire con il proprio animale bisogna controllare i regolamenti sanitari dei paesi di destinazione e programmare due mesi prima eventuali vaccinazioni.

Fai bene attenzione: cani, gatti e furetti che viaggiano nei paesi dell’Unione devono avere il passaporto europeo per animali domestici. Le regole si sono semplificate anche nel Regno Unito dove fino al 2000 era impensabile portare in viaggio con sé Fido o Miao a causa delle norme sulla quarantena.

Ti ricordiamo che anche qui, tra i requisiti richiesti al tuo amico tutto pelo, c’è il vaccino antirabbico che dovrà essere fatto 21 giorni prima della partenza. Gli esami del sangue e il trattamento per le zecche non sono più necessari per cani appartenenti all’Unione Europea, a differenza di quello contro la Tenia che è sempre indispensabile.

Il nostro consiglio è di contattare l’ambasciata italiana o direttamente le autorità del paese dove ti recherai con il tuo animale domestico per conoscere le disposizioni sanitarie vigenti e i documenti che dovrai esibire per essere in regola.

Vuoi far viaggiare in aereo il tuo cane senza stress?

Ti consigliamo di abituarlo progressivamente al trasportino, mettendolo dentro per qualche ora almeno cinque giorni dalla partenza. Evita di dargli da mangiare nelle quattro ore precedenti al volo così da non dover fronteggiare problemi digestivi e poi rassicuralo con dolcezza come sai fare tu!

Ora che sei pronto a viaggiare con il tuo cane o gatto, prepara la valigia e non dimenticare il trasportino!

Se invece hai bisogno di ulteriori informazioni, scrivi o chiama il Call Center di Albastar e… #Flyalbastyle!

Albastar.es

Pin It on Pinterest

Share This