Cosa fare in caso di smarrimento dei bagagli

5 Febbraio 2019

Smarrimento bagagli Albastar

Non c’è nulla di più fastidioso che atterrare in un aeroporto e non ritrovare il tuo bagaglio al nastro trasportatore: sei lì che aspetti pazientemente che faccia capolino, ma ahimè, passano i minuti e della tua valigia manco l’ombra.

Il buon senso e anche noi di Albastar te lo suggeriamo, è portare con te oltre a quello che imbarcherai in stiva, anche un bagaglio a mano dove collocare gli oggetti di valore e un paio di cambi, così da non essere costretto a comprare altri abiti.

Per il bagaglio destinato alla stiva è sempre meglio scegliere un modello resistente e antitaglio su cui applicare l’etichetta con i tuoi dati. Se ci collochi alcuni articoli preziosi o comunque che per te sono molto importanti, ti suggeriamo di fare una dichiarazione di valore che ti permetterà nel caso che la tua valigia sia smarrita di avere un risarcimento maggiore.

Noi di Albastar nell’eventualità di smarrimento, danneggiamento o manomissione, applichiamo:

  • le norme di cui alla Convenzione di Montreal del 1999,
  • Regolamento (CE) 2027/97 come modificato dal Regolamento (CE) 889/02.

Ma procediamo con ordine e vediamo cosa fare in caso di smarrimento dei bagagli:

  1. Vai all’ufficio Lost & Found dell’aeroporto di arrivo e denuncia lo smarrimento richiedendo il PIR Property Irregularity Report. Qui farai una descrizione del tuo bagaglio e dirai dove desideri che ti sia riconsegnato
  2. tieniti in contatto con tale ufficio per sapere se lo hanno trovato
  3. entro 21 giorni dalla compilazione del PIR o dalla data di avvenuta consegna, apri il sinistro con Albastar per il bagaglio.

Per aprire il sinistro con Albastar dovrai tassativamente trasmettere la documentazione per attestare il danno subito e contemporaneamente permetterci di gestire al meglio la sua quantificazione.

In caso di ritardata consegna o di smarrimento invia:

  • l’originale del PIR – Property Irregularity Report – emesso dall’aeroporto di arrivo (documento mandatorio e fondamentale)
  • l’originale della ricevuta bagaglio e la copia del biglietto
  • l’elenco dettagliato del contenuto del bagaglio smarrito con i relativi valori, date e documentazione di acquisto
  • l’originale degli scontrini delle spese sostenute per l’acquisto di generi di prima necessità.

Se invece la tua valigia fosse stata danneggiata o manomessa, ecco cosa prevede la policy di Albastar per il bagaglio:

Entro 7 giorni dalla compilazione del PIR devi spedirci:

  • l’originale del PIR – Property Irregularity Report – emesso dall’aeroporto di arrivo (documento mandatorio e fondamentale)
  • l’originale della ricevuta del bagaglio e la copia del biglietto
  • l’elenco dei beni mancanti con indicazione del loro peso
  • il tipo e la marca del bagaglio danneggiato con indicazione del valore e della data di acquisto, insieme a una sua fotografia
  • l’originale del documento fiscale che attesta quanto hai speso per far riparare il tuo bagaglio o, se irreparabile, l’originale della dichiarazione di irreparabilità rilasciata dal venditore.

Ricordati di indicare sempre ad Albastar il tuo nome e cognome, l’indirizzo completo e il recapito telefonico dove possiamo contattarti, oltre ai riferimenti bancari per l’eventuale risarcimento cioè i codici IBAN, BIC/SWIFT e l’intestatario del conto corrente.

Potrai inviarci tutta la documentazione con lettera raccomandata A/R a questo indirizzo:

Albastar CENTRAL LUGGAGE
AIRCOMP, S.L.
ALBASTAR – CENTRAL DE EQUIPAJES
Apartado de Correos 5366
E-07011 Palma de Mallorca
Isole Baleari – Spagna

 

 

Oppure compilando il form dedicato in tutte le sue parti.

Albastar.es
   

Pin It on Pinterest

Share This